Cerca nelle notizie storiche da "La Tua Voce"

in
Iscriviti alla newsletter





 

+ 1421
GIORNI DALL'ALBA
DELL'
AEROPORTO
(che non c'è)


 
Mappe, Guide, Planisferi, Globi, Atlanti


Area riservata
Iscrizione

Cerca negli annunci

in

LATUAVOCE.IT
Fondato nel 2007

Direttore Responsabile:
Michele Bonatesta
Amministratore:
Bruno Moneta

emm&bi editrice s.r.l.
Sede Legale: Via Saragat, 8
01100 - Viterbo
Partita Iva: 01882840562
Tel./Fax: 0761/270163


Autorizzazione Tribunale di Viterbo
Reg. St. n. 4/07 del 10/04/2007


Capitale sociale 10.000,00 i.v.
Iscrizione al Registro delle Imprese
di Viterbo nr. 01882840562


Contatti:
Redazione:
redazione@latuavoce.it
Amministrazione:
amministrazione@latuavoce.it
Pubblicità:
Tel. 338-6272596


Il Copyleft è consentito solamente
con la citazione della fonte
e dell'eventuale autore dell'articolo

 

La tua voce - Il quotidiano on line di Viterbo

   ANNO  V  n°2773    Domenica 21 Dicembre 2014

ULTIME NOTIZIE:   -   TUSCANIA (VT). BAND DI GOSPEL   -   ACQUAPENDENTE (VT). PARCHEGGI GRATIS DAL…   -  ORTE (VT). PRESEPE IN TAVERNA   -   VITERBO. MAGIA DEL NATALE   -   VITERBO. L’AMORE QUELLO VERO   -   BOMARZO (VT). GLI ALTRI   -   VITERBO. NATALE IN ARTE   -   VITERBO. RACCOLTA RIFIUTI INGOMBRANTI   -   TARQUINIA (VT). UN NATALE DI AQUILONI   -   IL METEO DI VITERBO

AMNISTIA : I GIOVANI SOCIALISTI DEL
LAZIO SI SCHIERANO CON PANNELLA


I Giovani Socialisti si schierano con Marco Pannella

I Giovani Socialisti si schierano con Marco Pannella nella sua lotta di civiltà per le condizioni delle carceri italiane e che in questi giorni lo vede rischiare la vita.

“La battaglia non violenta di Pannella è un gesto coraggioso, e che eleva tutta la politica italiana, in un momento di profonda crisi di identità e di credibilità. Come giovani socialisti siamo vicini all’amico Marco, e per questo, pur condividendo la sua campagna, gli chiediamo di smettere e di riprendere a nutrirsi”.

Ancora una volta, quest’uomo di oltre 80 anni, che ha introdotto grandi rivoluzioni in Italia, ci consegna una grande lezione di civiltà.

Non so quanti uomini politici siano disposti a mettere a repentaglio la vita per i propri valori, e non so quanti politici siano disposti a rischiare così tanto per gli ultimi.

Pannella sta infatti difendendo coloro che non hanno diritto al voto, ma che comunque hanno diritto ad una vita dignitosa, i detenuti.

Le condizioni delle prigioni italiane sono terribili: nell'ultimo anno hanno perso la vita 153 detenuti, di cui 60 per suicidio.

Mancano assistenza, cure e in 40 anni i detenuti sono raddoppiati, mentre la capienza delle carceri è aumentata soltanto del 20%.

Tutto questo contrasta con i principi della Costituzione Italina, in particolare l'art. 27 che recita "Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità" e che prevede una " rieducazione del condannato".

Per questo appoggiamo la campagna per l’amnistia di Pannella e chiediamo al ministro Severino di fare un passo concreto in tal senso, per salvare una vita (quella di Marco) insieme a tante altre (quelle dei detenuti suicida a causa delle condizioni di vita nelle carceri), forse meno conosciute, ma dello stesso valore.



Marco Campagna
Segretario Federazione Giovani Socialisti Lazio



19 dicembre 2012



Ingrandisci foto

 

 
 
Piergentili srl
 
 Personal bus
 

P.I. 01882840562 - Privacy
Le foto presenti su "latuavoce.it" sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail redazione@latuavoce.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.