Cerca nelle notizie storiche da "La Tua Voce"

in
Iscriviti alla newsletter





 

+ 1420
GIORNI DALL'ALBA
DELL'
AEROPORTO
(che non c'è)


 
Mappe, Guide, Planisferi, Globi, Atlanti


Area riservata
Iscrizione

Cerca negli annunci

in

LATUAVOCE.IT
Fondato nel 2007

Direttore Responsabile:
Michele Bonatesta
Amministratore:
Bruno Moneta

emm&bi editrice s.r.l.
Sede Legale: Via Saragat, 8
01100 - Viterbo
Partita Iva: 01882840562
Tel./Fax: 0761/270163


Autorizzazione Tribunale di Viterbo
Reg. St. n. 4/07 del 10/04/2007


Capitale sociale 10.000,00 i.v.
Iscrizione al Registro delle Imprese
di Viterbo nr. 01882840562


Contatti:
Redazione:
redazione@latuavoce.it
Amministrazione:
amministrazione@latuavoce.it
Pubblicità:
Tel. 338-6272596


Il Copyleft è consentito solamente
con la citazione della fonte
e dell'eventuale autore dell'articolo

 

La tua voce - Il quotidiano on line di Viterbo

   ANNO  V  n°2772    Sabato 20 Dicembre 2014

ULTIME NOTIZIE:   -   TUSCANIA (VT). BAND DI GOSPEL   -   ACQUAPENDENTE (VT). PARCHEGGI GRATIS DAL…   -  ORTE (VT). PRESEPE IN TAVERNA   -   VITERBO. MAGIA DEL NATALE   -   VITERBO. L’AMORE QUELLO VERO   -   BOMARZO (VT). GLI ALTRI   -   VITERBO. NATALE IN ARTE   -   VITERBO. RACCOLTA RIFIUTI INGOMBRANTI   -   TARQUINIA (VT). UN NATALE DI AQUILONI   -   IL METEO DI VITERBO

IL COMUNE DI VASANELLO CONTRARIO
ALLA CENTRALE BIOGAS DI ORTE


Centrali Biogas? No grazie
L’Amministrazione di Vasanello contraria alla Biogas di Orte


Il 24 gennaio il consiglio comunale di Vasanello, si è radunato per presentare una mozione sulla centrale Biogas di Orte della Agritirol, società agricola S.r.l., che sarà costruita in zona Piani di Terrabella, a poche centinaia di metri dal comune di Vasanello.

Già lo scorso ottobre il sindaco di Vasanello, Antonio Porri, aveva chiesto chiarimenti in merito alla questione, evidenziando pure l’assoluta mancanza di informazione ed eventualmente di consultazione alle popolazioni interessate.

Non avendo ottenuto riscontri, e appurato l’avanzamento dei lavori per la costruzione dalla Biogas, il consiglio comunale si è riunito, votando all’unanimità per chiedere l’intervento dell’Area Vigilanza Urbanistica- Edilizie della Regione Lazio con un esposto alla Procura della Repubblica di Viterbo.

Nel frattempo, sembra che la soprintendenza archeologica abbia fermato i lavori e richiesto chiarimenti sulla progettazione, visto che l'area è soggetta al vincolo archeologico di tipo B, area di rispetto di insediamenti archeologici.

L’amministrazione di Vasanello, sempre attenta alle tematiche ambientali e di inquinamento atmosferico si è dichiarata fermamente contraria a queste realizzazioni.

La cosa che più preoccupa è proprio l’impatto ambientale di queste centrali che, con la sola promessa di implementare l’apparato energetico, porterebbero con se un preoccupante inquinamento nel territorio, in gran parte zona di agricolture biologiche, quindi un notevole danno economico e non si escludono problemi anche alla salute dei cittadini.

Le scorie della centrale di Biogas, inoltre, non sarebbero assolutamente smaltibili, se non con appostiti impianti assai costosi.

Una condanna a morte, poi, la realizzazione di questi impianti, per le numerose aziende agricole, i cui prodotti rischierebbero il contagio degli agenti nocivi emessi dagli impianti.

Che dire della qualità della vita di tutti i cittadini, che dovrebbero tollerare oltre agli odori nauseabondi provenienti dalle centrali, soprattutto emissioni nocive ed assolutamente inquinanti.

Bizzarro infine, per gli amministratori vasanellesi, venire a scoprire che questa centrale, che promette un risparmio energetico, spende molto per acquistare il “carburante ” che ne permette il funzionamento.

Il 70% del materiale organico vegetale necessario per questi impianti, verrebbe acquistato da terzi.

Gli amministratori di questi comuni, hanno una responsabilità politica ed ancor prima morale nei confronti dei cittadini, sarebbe imbarazzante e compiacente far finta di nulla di fronte ad una questione come questa, che porterebbe un danno economico - ambientale di estrema rilevanza.

Sdegno e incredulità, questi i sentimenti di tutta l’Amministrazione vasanellese, sicura che i vantaggi che la centrale apporterebbe all’ambiente, sarebbero di gran lunga inferiore agli svantaggi.

L’Amministrazione attende fiduciosa gli esiti dell’esposto e lancia un appello a tutti gli abitanti dei comuni coinvolti, affinché prendano coscienza della questione e possano esercitare la propria cittadinanza attiva schierandosi a favore del proprio bel territorio.

E dunque il caso di dire, che bio- fregatrure queste Biogas!



Il Comune di Vasanello



3 febbraio 2013



Ingrandisci foto
Foto di repertorio

 

 
 
Piergentili srl
 
 Personal bus
 

P.I. 01882840562 - Privacy
Le foto presenti su "latuavoce.it" sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail redazione@latuavoce.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.